Progetto Microcredito 

Scarica il PDF

PIEGHEVOLE IN PDF

DATI DEL PROGETTO 2014-17

Essere una soluzione per far fronte a situazioni di emergenza, è l'obiettivo del progetto “microcredito” promosso dalla Caritas Diocesana di Latina-Terracina-Sezze-Priverno attraverso la Confraternita delle Stimmate di Cisterna e la collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale e Artigiana dell'Agro Pontino. Grazie a questo progetto persone e famiglie che si trovano in condizione di particolare vulnerabilità economico-sociale e non riescono ad accedere ai finanziamenti bancari ordinari, avranno la possibilità di ottenere un prestito fino a € 2.500.

Il prestito può essere richiesto da persone con basse capacità di reddito nel territorio della Diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno e, se straniere, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Il microcredito è finalizzato alla copertura di uno stato di emergenza temporaneo,non strutturale, causato da situazioni impreviste come ad esempio: spese mediche onerose, spese legate alla propria abitazione, aumento tasse e/o costo libri per istruzione dei figli, etc.

Il tasso fisso del prestito è pari al 3% e senza alcuna commissione bancaria. Il prestito dovrà essere rimborsato dai beneficiari a rate mensili per un massimo di 36 rate dal mese successivo a quello di erogazione.

Gli interessati possono chiamare la segreteria telefonica 07734068015 e, lasciando un loro recapito, saranno ricontattati per fissare un appuntamento presso la Curia Vescovile a Latina.

I beneficiari potranno usufruire anche di un servizio di tutoraggio per tutto il periodo di rimborso del finanziamento e di un supporto di educazione finanziaria per il miglioramento delle capacità di gestione del bilancio familiare.

________________________________________________________________________________

VUOI SOSTENERE IL MICROCREDITO?

Bonifico bancario intestato a Confraternita delle Stimmate di Cisterna

Causale "Fondo Microcredito”

Banca Credito Cooperativo Cassa Rurale e Artigiana dell’Agro Pontino

Filiale di Borgo San Michele

Iban: IT53K0873814701000000032206

Deducibilità o detraibilità fiscale

Le imprese possono scegliere fra due alternative:

· la deduzione dal reddito d'impresa, nei limiti di € 2.065,83 o del 2% del reddito complessivo;

· la deduzione dal reddito complessivo "nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e

comunque nella misura massima di 70.000 euro annui" (L. 80/05).

SI RACCOMANDA DI INDICARE SEMPRE LA CAUSALE E L'INDIRIZZO DELL’IMPRESA

· Le persone fisiche posso effettuare donazioni, senza ottenere vantaggi fiscali

Iscriviti alla Newsletter




Joomla Extensions powered by Joobi