CORSO DI FORMAZIONE VOLONTARIATO PENITENZIARIO

Vai sulla pagina dedicata all'Evento

----------------------------------------------

Scarica qui la scheda di iscrizione

Scarica qui il PDF dell'evento

Il successo del percorso riabilitativo di un detenuto è la conseguenza di una serie di azioni che coinvolgono, oltre la struttura detentiva, i servizi per l’impiego, le istituzioni scolastiche, le imprese del territorio, il Terzo Settore, nonché l’intera comunità locale.

Il corso è rivolto a soggetti già impegnati in attività di volontariato o interessati a farlo e ha lo scopo di formare volontari capaci di operare all’interno e all’esterno della struttura detentiva, in collaborazione con educatori e operatori penitenziari, al fine di partecipare in maniera attiva al reinserimento socio-lavorativo di soggetti in stato di detenzione.

Nello specifico gli obiettivi del corso sono i seguenti:

  • Comprendere il funzionamento di un istituto penitenziario;

  • Favorire l’acquisizione dei principali strumenti per gestire in maniera efficace la relazione con i detenuti;

  • Acquisire informazioni in merito alle azioni e alle attività messe in atto per favorire il reinserimento socio-educativo e lavorativo dei detenuti.

DATE

INCONTRI

RELATORI

Lunedì 13 maggio 2019 15.30 -17:00

Sala S. Maria Goretti, Curia Vescovile

IL SISTEMA CARCERARIO

Organizzazione dell’amministrazione penitenziaria

Dottoressa Nadia Fontana

Don Nicola Cupaiolo

Lunedì 20 maggio 2019 15.30 -17:00

Sala S. Maria Goretti, Curia Vescovile

LE PRINCIPALI PROBLEMATICHE ALL’INTERNO DEL CARCERE

Aspetti generali, cura del sé, salute, disagio, orientamento al lavoro.

Dott. Rodolfo Craia/Operatori Caritas

Lunedì 27 maggio 2019 15.30 -17:00

Sala S. Maria Goretti, Curia Vescovile

DAL CARCERE AL TERRITORIO

Le attività di Istituto, corsi, tempo libero, collegamenti con la comunità esterna, gli Enti locali e il privato sociale, il ruolo del volontariato, la collaborazione interdisciplinare tra operatori.

Dott. Rodolfo Craia/Operatori Caritas

Lunedì 3 giugno 2019 15.30 -17:00

Sala S. Maria Goretti, Curia Vescovile

ESSERE VOLONTARI IN CARCERE

Motivazioni e strumenti

Don Nicola Cupaiolo/Operatori Caritas

A conclusione del percorso formativo ci si aspetta che i volontari siano in grado di:

  • far conoscere alla comunità locale un quadro maggiormente realistico e concreto della realtà carceraria spesso nascosta o prefigurata da pregiudizi e stereotipi;

  • gestire con consapevolezza la relazione con i detenuti;

  • farsi promotori di iniziative di volontariato sulla base degli effettivi bisogni dei detenuti e del contesto carcerario in cui si trovano.

Responsabili del progetto: Fiorina Tatti, Pietro Gava

Iscriviti alla Newsletter




Joomla Extensions powered by Joobi